Tune il Suono della Musica

Per molte pesone e nelle più differenti, sia in termini temporali che geografici, culture e società la Musica rappresnta uno degli aspetti più importanti della vita.

Gli Antichi Greci e i Filosofi Indiani descrivevano la Musica come toni organizzati in maniera orizzontale per creare melodie e in maniera verticale per creare armonie.
Ed è per la artistica e illuminata disposizione di questi toni che la musica si distingue da quello che viene comunemente chiamato rumore. Anche se questo è un argomento molto complesso visto la individualità delle persone ognuna caratterizzata da precisi gusti e attitudine che sono frutto della individuale origine genetica modificata dalla educazione ricevuta e dall'ambiente in cui si è vissuti.
Per questo nei tempi più recenti, influenzati dal desiderio di rompere barriere tradizionali e di entrare in una ottica dialettica più moderna e in linea con i tempi, molti iniziano a sostenere che non esiste differenza fra il.rumore e la musica. Forse un modo di evidenziare che la musica stessa ha effetti che variano fortemente tra cultura e cultura.

Storicamente possiamo definire i periodi musicali in:
-Era Preistorica. Qualche indicazione ci arriva dall'archeologia Paleolitica come i disegni del fluto con evidenziati alcuni buchi laterali.
-Antico Egitto. Gli strumenti musicali diventano più complessi con l'uso del Clarinetto, l'Arpa, il Fluto ed in particolare di vari Strumenti a Percussione.
-Antica Grecia. Qui la musica ha veramente iniziato il suo grande sviluppo diventando parte integrale della vita sociale e culturale di questa incredibilmente sviluppata civiltà.
-Medioevo. Che ha dato origine al sorgere dei Canti nelle Chiese Cattoliche Romane, basti pensare alle magnifiche creazioni dei Canti Gregoriani.
-Il Rinascimento. Con il ritorno alla Musica Secolare. I Cori Ecclesiastici erano ancora una importante manifestazione ma i Musicisti assumono una funzione centrale nelle Corti e nelle dimore dei Principi e della Nobiltà.
-L'Epoca Barocca. Continua inarrestabile il progresso dell'influenza musicale e nascono le prime grandi Opere che coinvolgono masse di spettatori sempre più grandi.
-Il Classicismo (1750A.D.-1830A.D.). Si consolidano e raffinano le esperienze dell'Epoca Barocca sempre con una attenzione al Mondo Classico. Si sviluppano la Sonata, la Sinfonia, il Concerto. La Sonata in particolare divenne estremamente distinta in questo Periodo Classico che vede anche sorgere il fenomeno dei Concerti Pubblici.
-Il Romanticismo (1810A.D.-1900A.D). Le rigide regole musicale del Periodo Classico vengono piegate al desiderio di esprimere sentimenti Romantici e Passionali creando una Musica che abbia la capacità di coinvolgere emotivamente lo spettatore.
-XX Secolo e XXI Secolo. IL secolo della Radio che ha aumentato a dismisura l'Audience Musicale. E naturalmente anche il secolo del Fonografo che ha permesso una dinamica riproduzione della musica.
Nasce il Jazz, il Rock, la Musica Africana, la Musica Popolare, il Blues, la Country Music, la Heavy Metal e Punk, il Rock and Roll.
Un periodo straordinario.
Tune.it per Musica.

  • Sponsorizzazioni